Nostalgia del Natale italiano

In questo periodo dell’anno, più si avvicina il Natale, più si fa sentire la nostalgia di casa…e intendo casa con la C maiuscola, ovvero quell’insieme di luoghi, sapori, odori, luci, colori e persone che contribuiscono a creare quel luogo magico da cui proveniamo e che ci è tanto caro e familiare.

Mentre decoro l’albero di Natale mi tornano in mente i pranzi pantagruelici fatti in famiglia il giorno di Natale con cugine, zii e nonni in un clima di allegria forse esagerata da qualche bicchiere di vino di troppo. A questi ricordi si intrecciano i sapori dei cibi serviti durante i pranzi di Natale, dai tortellini in brodo di carne all’arrosto di maiale all’arancia con patate o purè, dalle lasagne al forno al pandoro farcito con mascarpone. Mi tornano in mente i colori delle luci che decorano le città italiane, le immagini di tante persone che passeggiano nei centri cittadini alla ricerca dei regali natalizi e di tutte le vetrine e le piazze illuminate elegantemente a festa.

E così rimango imbambolata, con la testa piena di pensieri, immagini, sapori resi ancora più intensi dal filtro della distanza. E mi appresto a trascorrere un altro Natale lontano da Casa, sopraffatta dalla nostalgia…e dal desiderio profondo di un buon piatto di tortellini in brodo.

IMG_5806

Decorazioni natalizie a Verona

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in USA e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...