I bagni pubblici americani

Girando il mondo c’e’ una cosa che ci rimane impressa piu’ di altre: i bagni pubblici. Quando si viaggia si fa visita a bagni pubblici in ristoranti, bar, pub e se si lavora all’estero si utilizzano i bagni pubblici degli uffici o se si fa una visita medica si utilizzano i bagni pubblici della clinica in cui ci si trova.

In Italia, in generale abbiamo aspettative alquanto basse quando approcciamo un bagno pubblico. Non ci aspettiamo pulizia da hotel di lusso, ma uno spazio decente dove poter fare i nostri bisogni, di solito uno spazio piccolo ma con pareti in muratura e una porta che si chiude (alcune volte non bene) e che ci permette di fare i nostri bisogni in santa pace. La carta igienica e’ un optional, a volte si trova  e a volte no. Di solito c’e’ il water anche se talvolta si trova la turca e li’ si maledice il mondo intero, ma se scappa, scappa e si va.

Negli Stati Uniti quando si va in un bagno pubblico si trova la carta igienica e si trova anche una buona pulizia, anche negli aeroporti e nelle stazioni dei treni. Ma anche i bagni pubblici a stelle e strisce hanno un lato negativo: la totale mancanza di privacy. Infatti, le pareti non sono costruite in muratura, bensi’ in metallo e i pannelli di metallo si fermano a 30 cm da terra. Poiche’ di solito vengono create almeno 2-3 toilettes con questi pannelli metallici in modo che 2-3 persone possano fare i propri bisogni contemporaneamente, ci si trova a stretto contatto con sconosciuti di cui si possono vedere i piedi, ma soprattutto di cui si possono UDIRE tutti i rumori che fanno mentre si trovano in bagno. Per non parlare degli ODORI…Si puo’ solo immaginare il concerto che si puo’ godere quando si va in bagno in un aeroporto dove ci possono essere anche 15-20 toilettes costruite con queste pareti metalliche sottili e sospese a 30 cm da terra! E il bello e’ che gli Americani sono talmente abituati a questi bagni e alla totale mancanza di privacy che se ne fregano altamente e non si fanno problemi a fare TUTTI i loro bisogni, non soltanto la plin plin! E’ in questi casi che rimpiango i bagni italiani, anche quando non sono super puliti e anche quando non c’e’ la carta igienica!

un bagno pubblico americano

un bagno pubblico americano: il massimo della privacy!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in USA e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a I bagni pubblici americani

  1. Antonio ha detto:

    ma a fiumicino sono uguali

  2. MomRenata ha detto:

    Per come sono fatta io preferisco la pulizia senza privacy!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...